Il Pavimento Pelvico è un insieme di muscoli e fasce che si trova nella zona del basso ventre (dalla sinfisi pubica al coccige e lateralmente è delimitato dalle tuberosità ischiatiche).

Il Pavimento Pelvico sostiene i visceri: vescica, utero e retto contrastando la forza di gravità.

L’ insieme di questo sistema di muscoli e fascia si incrociano ed attorniano i tre orifizi femminili: uretra, vagina, ano. Regolano quindi il “passaggio verso l’ esterno o l’ interno”, reso possibile grazie alla elasticità della struttura.

E’ uno dei responsabili del movimento del bacino, della fase motoria dell’ orgasmo e collabora attivamente al parto.

Le contrazioni dei muscoli perineali stimolano la circolazione e prevengono la congestione pelvica, emorroidi e stipsi.

Il Pavimento Pelvico è stato a lungo ignorato per motivi soprattutto culturali. Problemi al Pavimento Pelvico possono quindi portare problematiche di tipo posturale, sessuale, prolassi, incontinenza femminile.

La salute di questa struttura passa anche attraverso la capacità di ogni donna di riconoscerlo ed attivarlo. Esistono metodi, esercizi posturali e respiratori che aiutano a salvaguardare questa importante anche se nascosta  parte del corpo.

CONOSCENZA E CONSAPEVOLEZZA CHE DOVREBBE PARTIRE GIÀ DALLA ETA’ ADOLESCENZIALE